Sorgenti analogiche, giradischi

Giradischi Rega Planar 1


Rega riprogetta il suo pluripremiato RP1 e crea un nuovo giradischi di riferimento nella gamma entry level. Ogni singola caratteristica di Planar 1 è stata progettata per migliorarne le performance audio. Per la prima volta Planar 1 monta un motore sincrono a 24V e a bassissimo rumore, questo riduce le vibrazioni e unito al nuovissimo braccio RB110 con cuscinetti a tolleranza zero in grado di garantire attriti minimi, offre performance di livello superiore. Del modello precedente rimangono solo la cinghia, il sottopiatto e il coperchio, Planar 1 è un giradischi realmente nuovo!

Planar1 è il giradischi Rega più semplice da usare di sempre. Grazie alla regolazione preimpostata del bias Planar 1 è pronto a suonare già pochi istanti dopo averlo tirato fuori dalla scatola.

Vi basterà posizionare il contrappeso sulla parte posteriore del braccio infilandolo fino a dove può scorrere, rimuovere il proteggi-stilo e scegliere il vinile da ascoltare.

Se volete tornare ad ascoltare musica in vinile con un suono di qualità e con un prodotto che vi garantisca durata e stabilità nel tempo, Planar 1 è la miglior scelta possibile.

Braccio - Il nuovissimo braccio RB110 utilizza le tecnologie più recenti introdotte da Rega per i bracci di fascia superiore, i cuscinetti a tolleranza zero garantiscono attriti minimi (in attesa di brevetto). La regolazione automatica del bias fa sì che Planar 1 sia il giradischi più Plug&Play che abbiamo mai costruito. Nuova ergonomia, portatestina ridisegnato per una migliore fruibilità e estetica.

Testina - Planar 1 viene fornito con la testina Rega Carbon montata

Motore sincrono a 24V - Planar 1 è il primo giradischi Rega entry level a montare un motore sincrono a 24v, una nuova scheda PCB e la puleggia in alluminio. Tutto questo ha permesso di ridurre il rumore di fondo e migliorare la stabilità di rotazione.

Base - La base con finitura in acrilico high gloss e la nuova posizione dello switch di accensione/spegnimento lo rendono ancora più elegante e semplice da inserire in qualunque ambiente. Due le finiture proposte: nero high gloss e bianco high gloss

Fissaggio del perno - Perno in ottone completamente riprogettato per offrire un fissaggio migliore e ridurre lo stress sul perno stesso riducendo allo stesso tempo il trasferimento di energia potenziale (in attesa di brevetto)

Piatto - Nuovo piatto in resina fenolica con una massa maggiore e uno spessore di 23mm per garantire un miglior effetto volano e una migliore stabilità di rotazione

Piedini ridisegnati - Nuovi piedini riprogettati per garantire una maggiore stabilità e ridurre il trasferimento delle vibrazioni indesiderate

Coperchio del motore - Nuovo coperchio del motore con raffreddamento integrato

Contrappeso - Nuovo contrappeso "Plug&Play" da 111g


Specifiche tecniche Rega Planar 1

  • Giradischi Plug&Play, potrete installarlo in meno di 30 secondi
  • Braccio RB110 assemblato a mano
  • Motore di alta qualità e ridotte vibrazioni
  • Piatto in resina fenolica da 23mm per una migliore stabilità di rotazione
  • Testina MM Rega Carbon installata
  • Possibilità di upgrade con il kit Performance Pack

Rega Carbon, la testina MM montata sui giradischi Planar 1

Planar 2


Il nuovo Planar 2 è stato sviluppato negli ultimi 2 anni insieme al Planar 3. Planar 2 monta il nuovissimo braccio RB220 che presenta caratteristiche rivoluzionarie ed è appositamente progettato per questo nuovo giradischi.

Un nuovo motore da 24v a basso disturbo, la base con finitura in acrilico lucido, un nuovo design del perno e molto altro. Ognuna delle novità introdotte in questo giradischi è studiata per estrarre la massima quantità di informazioni e dettagli dai vostri vinili.


Braccio - Planar 2 monta il nuovissimo braccio RB220 con cuscinetti a tolleranza zero per garantire attriti minimi (In attesa di Brevetto), supporto verticale ancora più rigido e tubo Rega. Il braccio è stato progettato appositamente per questo giradischi.

Perno - Planar 2 ha un nuovo perno spesso 11 mm in ottone (di progettazione Rega) che offre un miglior alloggiamento nel pozzetto e minore stress, questo previene il trasferimento al contropiatto di vibrazioni indesiderate.

Base - la base con finitura in acrilico high gloss e la nuova posizione dello switch di accensione/spegnimento lo rendono ancora più elegante e semplice da inserire in qualunque ambiente. Due le finiture proposte al momento del lancio del Planar 2: nero high gloss e bianco high gloss

Motore - nuovo motore da 24v a bassissime vibrazioni con un nuovo assemblaggio e una nuova scheda elettronica

Platter - nuovo piatto in vetro "Optiwhite" da 10 mm che garantisce una maggiore stabilità di rotazione.


Specifiche tecniche Rega Planar 2

  • Piedini ridisegnati per garantire una maggiore stabilità e ridurre il trasferimento delle vibrazioni indesiderate
  • Testina Carbon inclusa e già montata su tutti i Planar 2 per rendere il giradischi completamente Plug & Play
  • Nuovo coperchio del motore con raffreddamento integrato
  • Fornito con coperchio trasparente per proteggere la base e far si che il giradischi sia bello e semplice da integrare in ogni ambiente
  • Istruzioni multilingue chiare e semplici vi guideranno nell'installazione del giradischi
  • Nuovo packaging migliorato

Planar 3

Il ritorno dello storico Planar 3

Sostituire il plurivincitore di premi e Prodotto dell'anno di What Hi-Fi per cinque anni, vale a dire l'RP3, non era un'impresa facile. Sono stati necessari due anni al gruppo di progettisti capitanati da Roy Gandy per sviluppare il completamente nuovo Planar 3 dopo la precedente riprogettazione più importante mai vista dello storico modello "3".

Il team ha lavorato intensamente per migliorare ogni aspetto di questo giradischi offrendo migliori ergonomia, usabilità e, prima e più importante, la qualità sonora. Il nuovo Planar 3 è veramente un nuovo giradischi per il 2016 con solo due componenti ereditati dal modello precedente.


Nuove funzioni del Planar 3

Braccio RB330 - Progettato utilizzando le più recenti tecnologie CAD e CAM 3D, il nuovo RB330 è il distillato di 35 anni di esperienza nella progettazione di bracci. Una nuovissima sede per lo snodo e l'ultimissima versione dei tubi a redistribuzione intelligente della massa assicurano a questo braccio il minimo numero di punti di risonanza.

La grandissima stabilità combinata con la quasi nulla frizione del nuovo cuscinetto ad alta precisione permettono di raccogliere più informazioni che mai dal vostro vinile.

  • Un nuovo controllo del bias, comprendente un comando ridisegnato, uno snodo verticale, il fermabraccio integrato e un portamolla migliorato con numeri più facili da leggere.
  • Cavi specifici Rega a bassa capacità con connettori RCA Neutrik.
  • Nuovi snodi orizzontali e verticali di precisione a bassa frizione.
  • Nuovo contrappeso da 100 g in acciaio dolce.
  • Base con finitura in acrilico ad alta lucidità laminata, più rigido e con un aspetto decisamente migliorato e con il tasto di accensione in posizione ergonomica. Due finiture di partenza: nero lucido e bianco lucido.
  • Doppia barra con una migliorata barra inferiore fenolica da 3 mm e una barra superiore fenolica con finitura metallizzata.
  • Pozzetto del cuscinetto centrale in ottone riprogettato, con miglioramenti sia nella sede che nella costruzione con minimizzazione dello stress sul cuscinetto stesso.
  • Contropiatto nuovissimo con miglioramenti nella precisione e nella rigidità
  • Nuovo piatto in vetro "Optiwhite" lucidato da 12 mm. Maggiore precisione e look sorprendente.
  • Nuovi piedini per conferire maggiore stabilità e minimizzare la trasmissione delle vibrazioni.
  • Nuovo circuito di controllo del motore a 24V che permette l'aggiunta opzionale di una alimentatore separato TT-PSU per migliore stabilità, grazie al circuito antivibrazioni, e cambio della velocità elettronico.
  • Coperchio del motore con raffreddamento integrato.

Tecnologia DB (a Doppia Barra)

"La massa assorbe energia. Energia perduta: musica perduta!"

Rega è stata pioniera nell'uso di telai rigidi leggeri. L'uso intelligente di un nucleo in particolato con una finitura in resina fenolica ad alta rigidità è stata la base delle elevate prestazioni raggiunte dall'ormai leggendaria serie Planar originale.

Il nuovo Planar 3 porta questa filosofia progettuale al livello successivo.

Una base leggera con finitura in acrilico irrigidita dal una migliorata doppia barra installata esattamente dove la maggiore rigidità è necessaria (tra la base del braccio e la sede del piatto) così da costituire una piattaforma sonora. Questa base rigida previene l'assorbimento di energia e le risonanze non desiderate che aggiungerebbero distorsioni innaturali alla musica.

Similmente. Una massa maggiore può trasferire una quantità maggiore di energia indesiderata, quale il rumore del motore o del cuscinetto direttamente nel disco in rotazione. L'uso delle barre al posto di una superficie intera permette di raddoppiare l'altezza della resina fenolica in questi punti chiave garantendo, al contempo, un'ulteriore riduzione del peso della base così da rispondere direttamente alla questione dell'assorbimento della massa e della trasmissione dell'energia non desiderata.


Specifiche tecniche Rega Planar 3

  • Braccio RB330 costruito a mano
  • Motore a 24 V a basso rumore
  • Piatto in vetro da 12 mm
  • Base leggera con doppia barra
  • Cuscinetto principale ad alta precisione
  • Compatibile con alimentazione esterna TT-PSU con cambio della velocità automatico (opzionale)
  • Dimensioni (chiuso): 44,7 x 36 x 11,7 cm
  • Peso: 6 kg
 

Giradischi Rega RP6

Questo giradischi è stato progettato e sviluppato per essere facile da usare e soprattutto per essere in grado di riprodurre musica meglio di qualsiasi altro giradischi Rega, in quella fascia di prezzo, pensato sino ad ora eccellente qualità costruttiva, affidabilità e semplicità nell'utilizzo, si sa, sono legati al nome Rega da oltre 30 anni, che si parli di giradischi, di lettori cd, di diffusori.

Questi ingredienti basilari della loro filosofia sono sapientemente combinati per creare prodotti, che, anche nel caso di questo nuovo RP6, offrano all'appassionato, una vita intera di ascolti senza compromessi.
Omettendo volutamente di aggiungere accessori superflui, ancora una volta, il reparto Ricerca e Sviluppo si è concentrata sugli "ingredienti" veramente importanti per ottenere un prodotto di alta qualità, fra cui un'altissima qualità nella componentistica.
Sull'RP6 viene montato il nuovo braccio RB 330, un perno di altissima precisione e un motore da 24 V a bassissimo rumore accoppiato singolarmente alla propria alimentazione così da ridurre ulteriormente le vibrazioni.
Alimentatore TT-PSU
Di serie su questo giradischi la nuova alimentazione esterna PSU che permette una perfetta regolazione del motore e il cambio di velocità 33-45 giri tramite apposito tasto.
Quest'alimentazione utilizza un quarzo stabilizzatore che con l'ausilio di una amplificatore che stabilizza la corrente DC, genera un segnale bilanciato a 24VAC con meno dello 0.05% di distorsioni.
Controlla infine il circuito antivibrazioni del giradischi, ulteriormente migliorato proprio per l'RP6.

Il maggior beneficio che si ha dall'utilizzo di questa alimentazione (opzionale per il P5) che ricordiamo è di serie sul P7 è che fornisce al motore una fase duale, che risolve ogni possibile vibrazione, nonché evita l'utilizzo di sospensioni al telaio che sono normalmente necessarie per eliminare le risonanze del motore.
Utilizza un trasformatore particolare che allontana le sorgenti di vibrazioni o disturbo dai componenti delicati quali le testine o i cavi phono. Questo consente di accrescere e controllare efficacemente la riproduzione musicale del giradischi.
Contropiatto
Il contropiatto in alluminio è realizzato secondo le più strette tolleranze ed utilizza un sistema di montaggio che assicura che il piatto e il disco si presentino posizionati il più orizzontale possibile allo stilo del fonorivelatore.


Nuovissimo il patto in vetro da 16MM
Questo piatto in vetro dal design innovativo è realizzato in due parti con una tecnica sofisticatissima per la quale i due dischi vengono permanentemente incollati.
Il secondo disco in vetro conferisce rigidità alla circonferenza esterna che incremente la naturale rotazione del piatto migliorando la stabilità di rotazione, la precisione, la costanza.

Completa infine la finitura del giradischi il nuovo telaio laccato disponibile in diverse bellissime colorazioni
 

Giradischi Rega RP8

Rega Research è estremamente fiera di presentare il nuovo e lungamente atteso giradischi RP 8.
Un giradischi che sviluppa ulteriormente e più che mai la filosofia di progetto Rega.

Le seguenti non sono che alcune delle peculiarità di questo innovativo modello, progettato per estrarre dai solchi (vinile) dei vostri LP (vinile) la maggior quantità possibile di musica:
  • Telaio completamente nuovo che utilizza materiali specificamente progettati.
    Estremamente leggero ma incredibilmente rigido, il telaio ricorre all'uso di due bracci di materiali diversi ma tra i più leggeri e resistenti posti a collegare le due parti più stressate del sistema di lettura: la sede del braccio e quella del perno di rotazione.
  • L'uso di un rinforzo superiore in magnesio ed inferiore in resina fenolica, permette altresì di minimizzare le differenti risonanze di ciascun braccio di rinforzo generando un effetto di "auto damping".
  • Nuovo e più accurato assemblaggio per l'evoluto braccio RB 808, migliorato per rigidità e cablato con conduttori a bassa capacità e con terminali costituiti di due sole parti, per minimizzare i giochi, dotati di un semplice ed efficace sistema per ottimizzare la connessione all'ingresso fono.
  • Motore a basso voltaggio, con alimentatore elettronico, TT PSU, tarato individualmente a mano, che grazie ad un generatore d'onda controllato al quarzo, è in grado di fornire un segnale bilanciato a 24 V AC con distorsione inferiore allo 0,05%, insensibile alle variazioni di voltaggio della rete elettrica.
  • Piatto in vetro a triplice strato con elevata massa periferica per un grande effetto volano ma di peso contenuto, un ideale compromesso tra le esigenze di costanza di velocità di rotazione e di stress del perno. Applicata precedentemente al Rega RP 6 questa tecnologia è stata implementata nel RP 8 grazie alla collaborazione con una giovane ed innovativa azienda britannica i cui macchinari a controllo numerico garantiscono la concentricità dei tre strati di vetro laminato.
  • Gruppo perno derivato direttamente da quello sviluppato per il giradischi P9 top di gamma Rega.



Il Rega RP 8 rappresenta probabilmente il più grande passo nella direzione della evoluzione delle filosofie di progetto dei giradischi di Roy Gandi: telai di bassa massa, associati a motori a bassissima vibrazioni controllati elettronicamente, piatti con alto effetto volano e bracci di bassa massa e di altissima stabilità.
RP 8 è il primo dei nuovi giradischi "Skeletal Design", ed offre prestazioni di livello straordinario con un eccellente rapporto prezzo/qualità.
RP 8 è fornito con un "sovratelaio" che incorpora il coperchio in perspex e restituisce al giradischi un aspetto più convenzionale, senza compromettere le prestazioni dello "Skeleta Design". L'uso del "sovratelaio", sarà quindi una vostra scelta estetica/funzionale.
Un'evoluzione rivoluzionaria
L'evoluzione è un processo ben provato e documentato in molti ambiti della nostra vita.

Rega non è un eccezione all'evoluzione; la sua esperienza ed i risultati raggiunti permettono all azienda inglese di sviluppare in continuazione e di produrre prodotti migliori.


Alimentatore TT-PSU

Di serie su questo giradischi la nuova alimentazione esterna PSU che permette una perfetta regolazione del motore e il cambio di velocità 33-45 giri tramite apposito tasto.

Quest'alimentazione utilizza un quarzo stabilizzatore che con l'ausilio di una amplificatore che stabilizza la corrente DC, genera un segnale bilanciato a 24VAC con meno dello 0.05% di distorsioni.
Controlla infine il circuito antivibrazioni del giradischi, ulteriormente migliorato proprio per l'RP6.

Il maggior beneficio che si ha dall'utilizzo di questa alimentazione (opzionale per il P5) che ricordiamo è di serie sul P7 è che fornisce al motore una fase duale, che risolve ogni possibile vibrazione, nonché evita l'utilizzo di sospensioni al telaio che sono normalmente necessarie per eliminare le risonanze del motore.
Utilizza un trasformatore particolare che allontana le sorgenti di vibrazioni o disturbo dai componenti delicati quali le testine o i cavi phono. Questo consente di accrescere e controllare efficacemente la riproduzione musicale del giradischi.

Giradischi Rega RP10


RP10 rappresenta il più grande passo avanti nell'evoluzione filosofica e tecnica dei giradischi di Roy Gandy.
Questa nuova evoluzione è costruita intorno a componenti avanzati come il nuovo design della base, il nuovo braccio RB2000, il piatto a volano in ceramica e l'alimentazione per RP10 appositamente progettata in grado di garantire il completo controllo della velocità di rotazione e di vibrazione del motore. Tutto questo fa di RP10 il miglior giradischi Rega per qualità e performance.




L'evoluzione tecnologica è un processo dimostrato e documentato in molti aspetti della nostra quotidianità. Questa è particolarmente evidente quando si parla di design ingegneristico e di elettronica. Durante gli ultimi 40 anni le nostre automobili sono diventate più performanti, più affidabili e più economiche, la tecnologia degli oggetti di uso quotidiano è diventata più ricca ma anche più semplice e compatta.

Oggi anche Rega presenta la sua evoluzione, nata dal genio di Roy Gandy e sviluppata partendo dall'esperienza e dalle conoscenze accumulate in anni di ricerca finalizzata alla realizzazione di prodotti sempre migliori. Proprio da questa ricerca nascono i giradischi Skeletal di Rega. In controtendenza rispetto agli altri marchi di giradischi Rega ha sempre cercato di costruire per i suoi piatti basi che fossero più leggere e rigide possibile.

L'idea e la tecnologia alla base di questa scelta sono semplici: una base leggera permette di limitare al massimo i rumori e la trasmissione delle vibrazioni prodotte dal motore. Per questo la struttura della base dei giradischi Rega è composta da due strati di resina fenolica con al centro una tavola in fibra ultraleggera in grado di garantire la maggior robustezza e rigidità e il minor peso possibile. Questa tecnica è stata adottata in molti settori in cui strutture leggere e robuste sono fondamentali al buon funzionamento della macchina, come nella costruzione dei aerei e macchine da Formula 1. Il nuovo Rega RP10 utilizza una tecnologia sviluppata in 3 anni di ricerca e pensata esclusivamente per questo modello, ne deriva una base 7 volte più leggera rispetto a quella dell'originario Planar 3.





La filosofia e il design di Rega caratterizzano non solo la base di questo giradischi ma si estendono a tutte le sue componenti. Componenti come il nuovo braccio RB2000, il piatto in ceramica e l'alimentazione RP10 (creata per garantire il completo controllo delle vibrazioni e la corretta velocità di rotazione) garantiscono il più elevato livello di performance mai raggiunto da un giradischi Rega. RP10 rappresenta probabilmente il più grosso passo avanti nell'evoluzione della filosofia costruttiva e del design dei giradischi di Roy Gandy.

Massa ridotta, elevata rigidità della base combinata a un motore con controllo elettronico in grado di ridurre al minimo le vibrazioni, piatto e braccio di massa ridotta e elevata stabilità.

Uno dei miti più diffusi nel campo dei giradischi è "più pesa meglio è". I giradischi che pesano decine di chili non sono affatto rari. La verità è che la base di un giradischi ha bisogno di essere più leggera possibile per limitare al massimo le vibrazioni trasmesse dal motore e impedire che queste si trasmettano al piatto e al disco. Il piatto del giradischi ha invece bisogno di essere pesante abbastanza da garantire una rotazione a velocità costante, la scelta è influenzata anche dal motore utilizzato. Molti progettisti amatoriali scelgono componenti "estreme" per peso, dimensioni e qualità credendo che abbinare le basi della teoria costruttiva di un giradischi alle componenti più costose porti per forza di cose al risultato migliore possibile. La realtà è che in ingegneria come nella vita la perfezione non è possibile. È proprio partendo da questo presupposto che Rega basa i suoi obiettivi sulla ricerca del giusto equilibrio tra i diversi compromessi cui inevitabilmente si deve far fronte. Grazie a questa consapevolezza Rega riesce a creare strumenti in grado di avvicinarsi in modo incredibile alla perfezione.

Braccio RB2000


Il braccio RB2000 porta al limite la filosofia costruttiva dei bracci Rega.

Come tutti i bracci dell'azienda britannica RB2000 è meticolosamente costruito a mano da un team di tecnici esperti.

Ogni braccio Rega è pensato e sviluppato per aumentare in modo esponenziale la riproducibilità della quantità di informazioni contenute sul disco, disegnato specificatamente per sfruttare e far rendere al meglio le qualità della testina.

L'intera struttura del braccio RB2000 è sviluppata per ridurre al minimo i giunti meccanici utilizzando allo stesso tempo materiali più rigidi possibili nei punti critici.

La tolleranza del braccio è così bassa che in nessun punto sono stati utilizzati adesivi per il fissaggio.

RB2000 è pensato per seguire e supportare al meglio la filosofia e le qualità costruttiva del RP10.





Apheta 2 MC

Apheta è la prima testina MC Rega e la perfetta compagna del giradischi top di gamma Rega RP10.

Da tempo i clienti chiedevano a Rega di realizzare una testina MC, davanti a questa richiesta gli ingegneri dell'azienda inglese hanno iniziato a studiare le caratteristiche tecniche e costruttive delle più conosciute testine MC presenti sul mercato.

Il risultato di questa analisi è sconcertante, il 99% di queste testine è costruito nello stesso modo in cui le testine MC venivano costruite 50 anni fa, quando i materiali a disposizione e i processi di produzione erano estremamente diversi da quelli di oggi.

Le testine MC convenzionali utilizzano un sistema a sospensione in acciaio che crea un'elevata risonanza (normalmente intorno agli 8-12 Khz).


Questa risonanza è inaccettabile e viene comunemente attenuata attraverso l'utilizzo di un rudimentale pezzetto di gommapiuma. Tuttavia la gommapiuma si deteriora nel tempo e diventa sempre meno capace di prevenire le vibrazioni e i ronzii indesiderati.

Queste ricerche hanno incoraggiato Rega a intraprendere la costruzione di una testina MC che utilizzasse materie prime moderne e la cui costruzione fosse basate sui principi elementari dell'elettromagnetismo.

Questa è l'idea da cui nasce e prende forma la testina Mc Apheta, gli appassionati potranno rendersi conto di come la lunga ricerca degli ingegneri di Rega abbia portato a sviluppare una testina in grado offrire estrema pulizia e chiarezza nelle frequenze alte e solidità e precisione sulle frequenze basse.

Specifiche tecniche Rega RP10

  • Braccio assemblato a mano RB2000, perno di elevata precisione e sotto piatto in alluminio
  • Piatto flottante in ceramica
  • Alimentazione completamente regolabile dedicata e calibrata su ogni singolo motore
  • Design pioneristico Rega skeletal
Suono e Comunicazione s.r.l.
Via San Vitale, 67 località Canaletti - 40054 Budrio (Bologna) Italy
Tel. +39 051 6926387 - Fax +39 051 6926135
infosuonoecomunicazione.com | Privacy&Legal

Copyright © Suono e Comunicazione
Le informazioni sono soggette a modifiche senza preavviso - Tutti i marchi registrati e i nomi dei prodotti appartengono ai rispettivi proprietari
P. IVA, C.F., Reg. Impr Bo n. 04225370370